Questo sito utilizza cookie tecnici, di sessione e analytics (utilizzati per raccogliere informazioni, in forma aggregata) per offrire una migliore navigazione. Qualsiasi diverso utilizzo dei cookie (quelli di profilazione) non dipendenti dal sito ma da soggetti esterni sono chiaramente ignoti. Navigando sul sito o digitando sul pulsante chiudi acconsenti all'utilizzo della nostra politica di utilizzo dei cookie. Per saperne di più digita sul pulsante maggiori informazioni.

Mondo Funghi  

   

Link associati  

   
Il Fungo del mese: Marzo


Gyromitra gigas (Krombh.) Cooke, 1878




Inquadramento sistematico e tassonomico: Regno Fungi, Divisione Ascomycota, Classe Pezizomycetes, Ordine Pezizales, Famiglia Discinaceae, Genere Gyromitra, specie Gyromitra gigas (Krombh.) Cooke, 1878;

Origine nomenclatoria: gigas = di grosse dimensioni;

Nome comune: falsa spugnola;

Ascoma: costituito da una mitria e da uno stipite; la mitria è cava, di sagoma irregolarmente subsferica, di aspetto cerebriforme con circonvoluzioni ampie, a profilo stondato, di dimensioni medio grandi (fino ad oltre 15 cm di diametro; singolo o, spesso, gregario;

Imenoforo: tappezzante le circonvoluzioni della mitria; imenio liscio-subgranuloso, di colore giallo-ocraceo, brunastro, bruno olivastro;

Stipite: spesso interrato, cilindroide, tozzo, più largo che alto, costolato-scanalato, di colore biancastro;

Carne: cerosa; ma tenace ed elastica, biancastra-ocracea, con odore subnullo-spermatico;

Aschi: cilindrici, ottasporici, uniseriati, non amiloidi;

Spore: 28x13 μm, a navicula, monoguttulate, dotate di fine reticolo incompleto costituito da sottili verruche confluenti e di calotte apiculari; ialine;

Ambiente di sviluppo: saprotrofo; in sottobosco umificato, su terreni sciolti, sotto aghifoglie (Abies alba Mill.) anche miste a latifoglie; in primavera;

commestibilità: da evitare, per prudenza, per il contenuto di idrazine, sostanze chimiche che, pur essendo volatili ed eliminabili mediante essiccazione prolungata, risultano epato e nefrotossiche.

Note: la morfologia, il colore e le dimensioni sono sufficientemente indicative della specie.

   
© 2013 A.Mi.T. all rights reserved